Reale vince la “Pro-Am Soardo e Associati” a Le Betulle

Confermando l’ottimo momento di forma Michele Reale ha vinto la “Pro-Am Soardo e Associati” (montepremi totale di 10.000 euro), il secondo appuntamento stagionale delle competizioni riservate alle gare a squadre composte da un professionista e tre amateur disputata giovedì al Golf Club Biella con al via oltre 130 partecipanti.

Nella sempre splendida cornice del percorso de Le Betulle, che si è presentato in condizioni ottimali, il quarantasettenne biellese reduce dalla vittoria nel Campionato Maestri della Pgai, ha chiuso con una carta da 70 (-3 sul par del campo grazie a quattro birdie e un solo bogey).

Al 2° posto, a tre colpi dal vincitore, Giuseppe “Pippo” Calì ed Andrea Pesce con 73 (par), mentre al quarto posto con 74 (+1) si sono piazzati Leonardo Motta e Cristian Lanza. Nei top ten Marco Hofer (6° con 75, +2), Corrado De Stefani (8° con 76, +3) e l’altro favorito della vigilia Marco Crespi (10° con 77, +4). Tra i biellesi 11° Marco Guerisoli (79, +6), 20° Giorgio Del Boca (82, +9), 21° Giuseppe Monteleone (85, +12) e 23° Vincenzo Pelle (87, +14).

Nella classifica a squadre (validi i due migliori score su quattro) il miglior risultato lordo con 145 (-1) è stato realizzato dal team capitanato dal pro Corrado De Stefani composto da Vicenzo Sità, Rodolfo Botto e Luigi Vesco.

Nel netto al 1° posto il team del pro Andrea Pesce composto da Martina Cerra, Giorgio Bonello e Mattia Perosino con 129 (-17) , seguito al 2° posto dal team Roberto Bolognesi con Nicola Varacalli, Diego Rigolone e Gianpiero Coppo (133, -13), mentre il podio è stato completato dal team della proette Isabella Maconi con Silvio Botto, Alberto Borello e Matteo Chiorino (136, -10).

Ringraziamenti

Ringraziamo per l’accoglienza e l’amicizia dimostrata, in particolare il Segretario del Club Riccardo Valzorio. È sempre un piacere poter contribuire alla buona riuscita di un evento sportivo, ancor più in una cornice meravigliosa come quella del “Le Betulle”.

Rassegna stampa

Per maggiori informazioni si rimanda ai seguenti articoli: