70° Concorso Viotti: la vittoria va a Zyiu Liu, 21 anni di Pechino.

Si è concluso il concorso musicale Viotti di Vercelli, che siamo stati fieri di aver supportato nella sua realizzazione come sponsor.

L’anniversario consegna il concorso vercellese, creatura del genio di Joseph Robbone, alla storia: è il concorso internazionale più longevo al mondo: 70 edizioni ininterrotte.

Questa edizione verrà ricordata anche perché per la prima volta, in questi 70 anni, il primo premio è assegnato dalla giuria internazionale ad un giovanissimo artista cinese.

Altissimo il livello tecnico dei tre finalisti, ma non solo: anche gli esclusi sono stati protagonisti di grandi prove.

Il vincitore Ziyu Liu ha solo 21 anni, abita a Pechino, ma è nato in una piccola città cinese che si affaccia sul mare ed ha suonato il celebre concerto numero 1 di P.I: Tchaikowsky.

Secondo classificato il coreano Hans H. Suh, 29 anni, con il Piano Concerto n. 1 di Brahms.

Terza ancora una cinese, la 24enne Ylan Zhao con il celeberrimo secondo concerto di Rachmaninov.

Anche questa è globalizzazione, e non si può che compiacersi se il mondo è riunito in una grande, fraterna, catena d’unione, sempre più salda, capace mettere in comunicazione i valori della cultura. Più c’è cultura, meno si rischiano le barbarie e le guerre.